Coronavirus: D'Alberto (Anci), sindaci in prima linea

Coinvolgere comuni, poi chiesto stop gite scolastiche

(ANSA) - PESCARA, 23 FEB - "Abbiamo chiesto di condividere il percorso sanitario con un coinvolgimento costante dei sindaci.
    Noi siamo la prima autorità sanitaria sul territorio e il primo livello istituzionale sul territorio". Lo dichiara all'ANSA Gianguido D'Alberto, sindaco di Teramo e presidente Anci regionale.
    "Siamo la prima linea e per esempio abbiamo chiesto alla Regione di pronunciarsi in modo chiaro e netto sulle gite scolastiche - prosegue D'Alberto - il Miur si è già espresso ma noi desideriamo che si prenda una posizione sull'intero Abruzzo.
    La risposta è stata positiva e credo verrà formalizzata con lo stop. Per di più abbiamo chiesto alla Regione di connettersi con i comitati ristretti dei sindaci delle 4 province, perchè qui siamo tutti coinvolti".(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie