A Giulianova primo defibrillatore in piazza

Sindaco, corsi gratuiti di formazione BLS-D per i commercianti

(ANSA) - GIULIANOVA (TERAMO), 08 NOV - "Giulianova cardio-protetta": è il nome del progetto del Comune, in collaborazione con associazioni e privati che, con le loro donazioni, stanno dotando la città di defibrillatori. Il primo a colonnina è stato installato in piazza Fosse Ardeatine, donato all'Ente dalla Banca di Credito Cooperativo dell'Adriatico Teramano; altri 7 dispositivi, sei dei quali portatili, saranno messi a disposizione delle scuole. "Ringraziamo la Banca di Credito Cooperativo dell'Adriatico teramano per la generosa donazione - dice il sindaco Jwan Costantini - Dotare il territorio di tali apparecchi è fondamentale per un tempestivo soccorso in caso di arresto cardiaco, prima dell'arrivo dell'ambulanza. Vogliamo fare di più, è importante formare operatori BLSD laici che sappiano come operare in caso di situazione di primo soccorso. Per questo abbiamo deciso di coinvolgere i commercianti con l'attività nei pressi delle piazze dove installeremo i defibrillatori formandoli con corsi gratuiti per l'uso del DAE. Ogni colonnina sarà chiusa a chiave, le chiavi saranno consegnate ai negozianti stessi che le custodiranno per intervenire in caso di soccorso". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie