Bei-Asian development bank, insieme per gli oceani

Nuova Clean and sustainable Ocean partnership per la blu economy

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 15 GEN - La Banca europea per gli investimenti e l'Asian Development Bank hanno unito le forze per proteggere gli oceani e sostenere un'economia blu e sostenibile, con la Clean and sustainable ocean partnership. Bei e Adb supporteranno iniziative nella regione Asia-Pacifico per contribuire a raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Agenda 2030 e gli obiettivi climatici dell'accordo di Parigi, in particolare per la riduzione dei rifiuti in plastica e degli altri prodotti inquinanti scaricati in mare e per il miglioramento della sostenibilità di tutte le attività socio-economiche negli oceani o che usano risorse marine.
    "Adb e Bei sono già impegnate in programmi per oceani puliti, sani e sostenibili. La nuova cooperazione rafforzerà la loro capacità di sostenere insieme progetti ad alto impatto nei paesi che ne hanno più bisogno", si legge in una nota.
    "Oceani sani hanno un'importanza cruciale per la vita in Asia e nel Pacifico, per garantire la sicurezza alimentare e la resilienza climatica a centinaia di milioni di persone", afferma il vicepresidente di Adb per Knowledge Management and Sustainable Development Bambang Susantono. Mentre il il vice presidente della Bei, Christian Kettel Thomse dichiara: "Gli oceani subiscono un'enorme pressione, che impatta su milioni di persone. La crisi economica causata dal Covid-19 non indebolisce il nostro impegno nell'affrontare le sfide ambientali e climatiche". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA