Eni-Asstra, accordo per decarbonizzare la mobilità pubblica

Valuteremo anche l'idrogeno come carburante alternativo nel tpl

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 04 AGO - Eni e Asstra, l'associazione nazionale delle aziende di trasporto pubblico locale in Italia, collaboreranno per decarbonizzare i trasporti e abbattere il livello di particolato immesso nell'aria. Tra le opportunità da valutare, previste da un nuovo accordo annunciato in una nota, ci sono anche sperimentazioni sulla mobilità a idrogeno.
    L'intesa prevede la realizzazione di studi congiunti attraverso la condivisione di know how e la partecipazione reciproca a tavoli di lavoro tematici, fino alla formazione di imprese associate e utenti. Inoltre verrà promosso un position paper congiunto che metta in luce le diverse opportunità energetiche, tecnologiche e organizzative esistenti, derivanti anche dall'integrazione tra trasporto pubblico e forme di sharing mobility, dall'uso di biolubrificanti e biocarburanti nel trasporto pubblico e dall'applicazione dell'approccio di Life Cycle Assessment (LCA) e "Well to Wheel" nella valutazione dell'impatto emissivo delle varie soluzioni di mobilità.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA