Torna a Firenze il Festival nazionale dell'economia civile

Da 25 a 27/9, tra gli interventi annunciati Conte e Bonetti

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 08 SET - Sono annunciati anche il premier Giuseppe Conte, il presidente del Parlamento europeo David Sassoli, e i ministri per le Pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti e dell'ambiente Sergio Costa tra i relatori del Festival nazionale dell'economia civile. La seconda edizione, presentata oggi in diretta streaming, è in programma dal 25 al 27 settembre a Palazzo Vecchio a Firenze con la possibilità di partecipare in presenza, ma anche di seguire i dibattiti in streaming.
    L'iniziativa, è stato spiegato, mira a recuperare fiducia, ribadire il valore delle relazioni tra le persone, rendere disponibili a tutti i beni che contribuiscono alla crescita individuale e collettiva. In altre parole a 'ri-generare' l'economia e la società dopo l'emergenza mondiale del Coronavirus. Tra gli ospiti anche il presidente dell'International economic association, Kaushik Basu, il direttore dell'Agenzia delle entrate Ernesto Maria Ruffini, il presidente dell'Istat Giancarlo Blangiardo e il presidente di SlowFood Carlo Petrini.
    Il festival, nato da un'idea di Federcasse che lo promuove insieme a Confcooperative, è organizzato con Next (Nuova economia per tutti) e Scuola di economia civile. Leonardo Becchetti, direttore del festival ha detto che "in un momento come questo, delicato come quasi fosse un dopoguerra, il festival non poteva non esserci e non battere un colpo. L'evento vuole essere un movimento e un popolo, diventando espressione autentica dell'economia civile, partendo da quello che di buono viene già realizzato". "Come sindaco di Firenze - ha detto Dario Nardella - voglio mettere a disposizione tutto ciò che Firenze può dare: la storia, ma anche il suo presente, le forze culturali e scientifiche perché sono convito che da questa esperienza terribile della pandemia possiamo far germogliare un nuovo pensiero e l'economia è decisiva per questa sfida".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA