Orsi Trentino: Oipa,ennesima dichiarazione di guerra a fauna

"Non appare una politica lungimirante"

Redazione ANSA TRENTO
(ANSA) - TRENTO, 23 GEN - "Siamo all'ennesima dichiarazione di guerra alla fauna di un'Amministrazione che non interviene per una serena convivenza". Lo afferma l'Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) in riferimento ad affermazioni dell'assessora della Provincia autonoma di Trento, Giulia Zanotelli, sul possibile abbattimento di orsi.

"Non appare - prosegue la nota - una politica lungimirante quella di Fugatti e Zanotelli: non lavorano a un piano per la convivenza pacifica tra uomo e animale, come previsto dal Piano d'Azione interregionale per la conservazione dell'Orso bruno sulle Alpi centro-orientali (Pacobace), e non considerano che l'opinione pubblica vuole gli orsi protetti e non abbattuti o in gabbia. Una condotta che sta causando anche danni al settore turistico del Trentino e alla stessa reputazione dell'Amministrazione della Provincia di Trento". L'Oipa annuncia che "continuerà a difendere gli orsi del Trentino nelle opportune sedi legali e a lottare affinché nessuno modifichi la normativa a tutela della fauna selvatica, un bene prezioso da salvaguardare e da rispettare". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie