Metano: via libera ministeri a dorsale sud in Sardegna

Ambiente e Beni Culturali firmano decreto

Redazione ANSA CAGLIARI
(ANSA) - CAGLIARI, 29 AGO - Altro passo avanti sul progetto di metanizzazione della Sardegna, in particolare sul tratto Sud della dorsale nella quale transiterà il gas naturale che alimenterà l'Isola. I due ministri interessati, Sergio Costa per l'Ambiente, e Dario Franceschini per i Beni culturali, hanno infatti firmato il decreto nel quale viene espresso il"giudizio positivo di compatibilità ambientale" sul progetto presentato da Snam Rete Gasal quale è successivamente subentrata la Enura Spa, la joint venture di Snam e Sgi (Società gasdotti Italia),.

Il provvedimento contiene anche un richiamo alle condizioni ambientali espresse dalla Commissione tecnica di verifica dell'impatto ambientale Via e Vas e dalla Regione Sardegna, alle quali il proponente dovrà attenersi nella progettazione e realizzazione dell'intervento che prevede un tratto sud, da Cagliari a Palmas Arborea passando per il Sulcis. In programma c'è anche un tratto a nord, da Palmas Arborea a Porto Torres e Olbia, collegato anche a Sassari e Nuoro. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie