Società & Diritti

Al premier etiope Abiy Ahmed il Nobel per la pace

Ha messo la parola fine alla guerra con l'Eritrea

Ethiopian PM Abiy Ahmed Ali wins Nobel Peace Prize © EPA
  • Redazione ANSA
  • 11 ottobre 2019
  • 11:14

Il premier etiope Abiy Ahmed Ali ha vinto il Nobel per la Pace. E' l'uomo che dopo anni e anni di guerra è riuscito a mettere la parola fine alla guerra con l'Eritrea. "Il riconoscimento è per i suoi sforzi per raggiungere la pace e la cooperazione internazionale, in particolare per la sua decisiva iniziativa per risolvere il conflitto di confine con la vicina Eritrea" è scritto nella motivazione. "E' un riconoscimento e anche una spinta. In Etiopia, anche se rimane molto lavoro, Abiy Ahmed ha avviato importanti riforme che danno a molti cittadini la speranza per una vita migliore e un futuro più luminoso. Come Primo Ministro, Abiy Ahmed ha cercato di promuovere la riconciliazione, la solidarietà e la giustizia sociale".

43 anni Abiy Ahmed è Primo ministro dell'Etiopia dal 2 aprile 2018. È di etnia oromo, il gruppo etnico maggioritario del Paese, ma anche il più marginalizzato.