Leasys (Fca Bank), il noleggio si paga dopo 60 giorni

Formula per ripartire dopo l'emergenza: rilancio Be Free

Redazione ANSA ROMA

Il settore del noleggio cerca di ripartire dopo la fase di lockdown. L'ultima trovata per superare questo momento di crisi è quella proposta dal gruppo Be Free Leasys che propone una soluzione per avviare il noleggio e iniziarlo a pagare dopo 60 giorni, utilizzando l'auto per il tempo che occorre e, dopo 18 mesi, decidere se si vuole restituire senza penali. Leasys, società controllata di Fca Bank, rilancia così Be Free, il primo noleggio a lungo termine in Italia dedicato ai privati. In particolare, il canone, che comprende assicurazione e servizi, è fisso per tutta la durata del contratto e se si cambia idea, o se cambiano le esigenze di mobilità, è possibile restituire l'auto già dopo i primi 18 mesi senza alcuna penale di estinzione anticipata. Il noleggio è disponibile nella formula base, comprensiva dei principali servizi assicurativi di assistenza e infomobilità, nonché in quella plus, che aggiunge ancora più flessibilità integrando le coperture per il furto, l'incendio e la riparazione danni, oltre alla manutenzione ordinaria e straordinaria.
 Con Be Free è possibile noleggiare Fiat 500, Fiat Panda, Fiat 500X, Lancia Y e Jeep Renegade. È inoltre disponibile per i modelli Fiat 500, Panda e Ypsilon anche nelle versioni Hybrid, per chi vuole ripartire passando all'ibrido e non avere limiti alla circolazione nei centri urbani.

 Per tutti i prodotti offerti da Leasys c'è la possibilità di noleggiare e iniziare a pagare il canone dopo 60 giorni dalla consegna del veicolo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie