Suzuki, nuove offerte per ritorno alle due ruote

Iniziative dedicate a GSX-125 e scooter Address 110

Redazione ANSA MILANO

Anche Suzuki punta sulle due ruote per la ripresa della mobilità nei prossimi mesi. Nell'ottica di un ritorno alla mobilità su scooter e moto e per venire incontro ai più giovani e agli automobilisti in cerca di un mezzo di trasporto alternativo, Suzuki Italia ha deciso di rendere più accessibili modelli della sua gamma guidabili dai sedicenni e dai titolari di patente B, a cominciare dalla proposta Young Riders, l'iniziativa dedicata ai giovani che propone GSX-S125 e GSX-R125. Suzuki ha studiato il progetto pensando soprattutto ai sedicenni e, attraverso questa iniziativa valida fino al prossimo 30 giugno, la filiale italiana della casa di Hamamatsu regalerà idealmente ai piloti in erba la patente A1, applicando una riduzione al listino di 400 Euro, pari appunto al costo medio della patente presso le autoscuole italiane. A beneficiare dell'iniziativa non sono comunque solo i più giovani, dato che Suzuki riconoscerà lo stesso vantaggio a chiunque sottoscriverà il contratto per una delle sue ottavo di litro entro la fine del prossimo mese. GSX-S125 e GSX-R125 sono due 125 stradali leggere, adatte anche per l'uso urbano e possono essere acquistate approfittando anche delle formule di finanziamento approntate da Suzuki Finance e da Findomestic. Per chi invece preferisce la praticità di uno scooter, Suzuki propone Address 110, con le sue dimensioni compatte e il peso limitato per essere agile anche negli spazi stretti. Con il finanziamento su misura, messo a punto con la collaborazione di Findomestic, è possibile scegliere Address con un anticipo minimo di 149 Euro e versare poi l'importo restante in 24 rate mensili da 85,41 Euro, con un Tan dello 0 per cento e un Taeg del 5,68 per cento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie