Kia, risparmi fino a 11.050 euro sulle ibride plug-in

Per versioni PHEV di XCeed, Niro, Ceed SW e Sorento

Redazione ANSA ROMA

Nell'ambito della vantaggiosa campagna di eco-incentivi varata per avvicinare i clienti al mondo dei modelli 100% elettrici, come e-Soul ed e-Niro, Kia Italia propone per tutto febbraio irripetibili soluzioni di acquisto che riguardano le quattro vetture della gamma previste anche in variante ibrida plug-in, cioè ricaricabili anche attraverso il collegamento alle rete elettrica anziché con la sola frenata rigenerativa (come avviene nelle ibride).

Le nuove versione ibride plug-in Kia XCeed e Ceed Sportswagon utilizzano un gruppo propulsore plug-In si compone di un pacco batteria ai polimeri di litio da 8,9 kWh, un'unità elettrica da 44,5 kW e un efficiente motore GDI (a iniezione diretta) 4 cilindri serie Kappa da 1,6 litri.

La potenza totale erogata è di 141 Cv con una coppia massima di 255 Nm già a partire da 1.000 giri, valori che consentono a Ceed Sportswagon Plug-In Hybrid di accelerare da 0 a 100 km/h in 10,8 secondi e a Kia XCeed Plug-In Hybrid in 11,0 secondi. In entrambi i modelli il gruppo propulsivo è abbinato a una trasmissione a doppia frizione a 6 marce (6DCT), garantendo così una guida più piacevole rispetto ad altri veicoli ibridi dotati di trasmissioni elettroniche a variazione continua (e-CVT).

Quando il pacco batterie è carico al 100% Ceed Sportswagon Plug-In Hybrid percorre fino a 60 km a zero emissioni (ciclo combinato Nedc) mentre XCeed Plug-In Hybrid arriva, sempre secondo il test Nedc a 58 km in modalità esclusivamente elettrica.

Con il nuovo programma di eco-incentivi XCeed Plug-In Hybrid e Ceed Sportswagon Plug-In Hybrid prevedono vantaggi fino a 8.500 euro, che salgono a 10.100 con il finanziamento Scelta Kia Special (Taeg 7,23%). Le stesse condizioni sono praticate da Kia Italia per tutto il mese di febbraio nel caso dell'acquisto di Niro Plug-In Hybrid.

Anche questo crossover di grande successo sfrutta nella variante Plug-in Hybrid sfrutta il sistema ibrido con motore 1.6 GDI integrato da un pacco batterie al litio, maggiorato rispetto alla versione ibrida tradizionale, della capacità di 8,9 kWh.

Questa nuova versione di Niro è stata sviluppata per garantire maggiore efficienza ottenendo valori di emissioni di CO2 ancora più bassi di quelli della normale propulsione ibrida, con l'obiettivo di raggiungere valori al limite dei 30 gr/km nel ciclo europeo combinato Nedc (cioè New European Driving Cycle) e ottenere un'autonomia in modalità esclusivamente elettrica superiore ai 50 km.

Rispetto a XCeed Plug-In Hybrid e Ceed Sportswagon Plug-In Hybrid gli eco-incentivi hanno lo stesso valore, con l'unica differenza di una leggera variazione del Taeg per la formula Scelta Kia Special (7,42%) Il quarto modello della gamma Kia con soluzione 'green' ibrida plug-in è il nuovissimo suv Sorento, che sarà proposto con sistema propulsivo PHEV costituito da un nuovo propulsore elettrificato Smartstream che abbina il 4 cilindri T-GDi 1.6 litri ad un'unità elettrica da 44,2 kW e ad un pacco batterie ai polimeri di litio da 1,49 kWh. Producendo una potenza massima di 230 Cv e 350 Nm di coppia, questa unità elettrificata combina basse emissioni di CO2 con alti livelli di prestazioni. Per questo modello i vantaggi si collocano a 8.050 euro e a 11.050 con la formula Scelta Kia Special.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie