La Seat entra nel business degli scooter elettrici

Premiere allo Smart City Expo World Congress di Barcellona

Redazione ANSA ROMA

Anche la Seat entra nel business della mobilità a due ruote proponendo uno scooter 100% elettrico. Il modello, anticipato in questi giorni da un'immagine di dettaglio che ritrae il fanale, sarà svelato dalla Casa spagnola in premiere mondiale in forma di prototipo il prossimo 19 novembre, in occasione dello Smart City Expo World Congress di Barcellona. Il Seat eScooter Concept è pensato sin dall'origine sia per un utilizzo privato sia per uno condiviso, tramite società di "sharing", e promette prestazioni equivalenti a quelle di un 125 cc a benzina. L'arrivo sul mercato del modello definitivo è stato annunciato già il 2020.

Il nuovo eScooter fa parte della strategia di mobilità urbana del marchio che punta a offrire soluzioni sostenibili per le città, specializzandosi all'interno del gruppo VW sulle esigenze legate alla micromobilità. Sarà sviluppato da Seat in collaborazione con Silence, costruttore di Barcellona di motociclette elettriche.

"La continua crescita delle grandi città - sottolinea Luca de Meo, presidente di Seat - fa sì che raggiungere una mobilità efficiente diventi una delle sfide principali. Oggi facciamo un ulteriore passo avanti nella nostra strategia di micromobilità urbana, confermando il primo eScooter nella storia del nostro marchio".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie