Motor Bike Expo, in scena a Verona dal 16 al 19 gennaio

Tra moto di ogni genere e spettacolo, anche iniziative in 'rosa'

Redazione ANSA MILANO

Torna puntuale anche quest'anno l'appuntamento con Motor Bike Expo, la rassegna in scena a Verona e dedicata a tutti i motociclisti. La manifestazione, che quest'anno aprirà i battenti il 16 gennaio e animerà l'area della Fiera di Verona fino al 19, è la più grande al mondo dedicata alla moto personalizzata, coi suoi settecento espositori e un pubblico di visitatori che ha raggiunto in una stagione quota centosettanta mila. Come di consueto, a MBE saranno presenti tutte le più importanti case motociclistiche con i loro modelli della gamma 2020, assieme a produttori di accessori ed abbigliamento, per ogni tipo di gusto e di stile di andare in moto, dalla pista al fuoristrada, passando per il custom e il turismo. L'occasione della fiera veronese sarà anche quella di osservare da vicino tante motociclette uniche, preparate dai migliori customizer mondiali, che ogni anno arrivano a Verona da ogni parte del mondo: oltre che dall'Europa, anche da Stati Uniti, Giappone, Emirati Arabi e altrove ancora. A MBE, inoltre, si possono acquistare tutti gli accessori per personalizzare la propria moto e per rendere unico il proprio stile, qualsiasi esso sia. Tante, come ogni anno, sono anche le esibizioni in programma nelle aree esterne ai padiglioni della fiera, tra piloti dei campionati del mondo e personaggi dello spettacolo appassionati di moto. Tante, quest'anno più che mai, le iniziative dedicate alle donne in moto. "D'altra parte - osserva Paola Somma, co-fondatrice, organizzatrice di MBE e motociclista - sempre più donne si approcciano alla motocicletta non da semplici passeggere ma con un atteggiamento attivo e di indipendenza, senza tralasciare la femminilità: guidano, si vestono alla moda, creano appuntamenti di aggregazione, acquistano, viaggiano e soprattutto hanno dei sogni da motocicliste". In anteprima mondiale sarà presentato a Motor Bike Expo 2020 il primo campionato europeo velocità esclusivamente femminile. Il torneo è patrocinato dalla FMI e seguirà il calendario del CIV, ma con una griglia dedicata, dove si sfideranno le migliori ragazze d'Europa. Sei i round in programma a Misano, Imola, Mugello e Vallelunga. Se apre a Verona sarà presentata la seconda edizione del Women Motors Bootcamp (6-8 marzo, Aeroporto di Boscomantico (VR), un evento di tre giorni per sole donne, organizzato in occasione della festa della donna, che unisce appassionate di motori, moto, meccanica, aerei e paracadutismo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie