Motor Bike Expo, novità per Harley e Custom Chrome

Cominciano a trapelare notizie sul programma della fiera

Redazione ANSA MILANO

Per l'edizione 2020 di Motor Bike Expo 2020, in programma dal 16 al 19 gennaio, cominciano ad arrivare i primi dettagli su alcuni degli eventi in programma e sulle novità delle case moto che parteciperanno. In particolare, da Harley Davidson fanno sapere che MBE 2020 sarà l'occasione per qualche anticipazione dedicata Panamerica e Bronx. La presenza di Harley Davidson a MBE 2020 ha un'importanza tutta speciale: per la prima volta la Motor Company si presenta con una naked elettrica nelle concessionarie.

La LiveWire è solo la prima di una serie di moto con le quali Harley Davidson intende porsi all'avanguardia dell'elettrificazione delle due ruote. Accanto alla tradizione rappresentata dalla Low Rider S, dalla Road Glide Limited e dal TriGlide CVO, a Verona vedremo un'anticipazione della maxienduro Panamerica e della naked Bronx, dove la tecnologia gioca un ruolo importante anche con il servizio di connettività cellulare HD Connect e il Reflex Defensive Rider Systems (RDRS). "117 anni di continua attività - ha spiegato Giacomo Marzoli, a capo del marketing di Harley Italia - testimoniano il fatto che Harley Davidson ha sempre guardato avanti con spirito pionieristico e aperto a nuove sfide e opportunità. Oggi davanti all'elettrico non intende stare a guardare e cambia marcia sfidando le convenzioni. Con la LiveWire, la Panamerica e la Bronx stiamo iniziando a raccontare nuove storie, mantenendo la direzione del mondo Custom, Cruiser e Touring".

Sotto i padiglioni di MBE 2020 si festeggeranno poi anche i cinquant'anni di Custom Chrome, colosso mondiale delle personalizzazioni e degli accessori per Harley Davidson. Lo spazio espositivo sarà il più grande di sempre, con la presentazione di nuovi accessori e di un'inedita "Bolt and Ride", oltre alla prima assoluta della "Anniversary", special appositamente realizzata dal customizer Thunderbike per celebrare l'anniversario. Saranno presenti personalmente Andreas Bergerfort, fondatore del marchio di Hamminkeln, e la figlia Kim che consegneranno la moto a Custom Chrome Europe.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie