Triumph Street Triple, prima novità 2020 è versione S

Adatta anche a patente A2 ha nuovo design e potenza

Redazione ANSA MILANO

Arriva la prima novità Triumph Motorcycles del 2020 ed è la nuova roadster Street Triple S, ora compatibile con la guida con patente A2 e aggiornata nell'estetica e nei contenuti tecnici. Il design rivisitato ripropone la stessa attitudine sportiva e si combina ad un motore tre cilindri da 660 cc. Fin dal suo debutto avvenuto nel 2007, la Street Triple ha avuto un impatto importante nel mondo delle moto 'naked', grazie ad un carattere non omologato al resto della concorrenza e alle emozioni del motore a tre cilindri. Di anno in anno, gli studi attorno al modello hanno costantemente ridefinito gli standard del segmento roadster- sportive di media cilindrata. Grazie alla nuova arrivata, nel 2020 ogni motociclista in possesso di patente A2 potrà entrare a far parte della grande famiglia Triumph grazie alla nuova Street Triple S, profondamente rinnovata nel look e nell'equipaggiamento ma sempre mossa da un motore a tre cilindri, con il tipico fascino britannico di una roadster curata in ogni dettaglio. Una volta raggiunta la necessaria esperienza di guida, la Street Triple S può essere facilmente portata a piena potenza e tramutarsi nella perfetta roadster sportiva, con un motore di carattere, "dedicato - fanno sapere da Triumph - soprattutto ai giovani e ai motociclisti alle prime armi". Il grintoso tre cilindri da 660cc della nuova Street Triple S mette a disposizione fin dai bassi giri una spinta generosa, grazie ai 35 kW (47.6 CV) di potenza e al picco di 60 Nm di coppia, coerentemente alle richieste della normativa A2.

In ogni momento, qualsiasi Concessionario ufficiale Triumph Motorcycles potrà riportare la moto alla piena potenza d 70 kW (95.2 CV) a 11,250 giri e la coppia a 66Nm a 9,250 giri.

L'impianto di scarico, che assolve alla normativa Euro 5, è stato aggiornato in modo da regalare un suono pieno, soprattutto in aspirazione durante la fase di accelerazione. Ispirandosi alla 'sorella' top di gamma RS, la nuova Street Triple S sfoggia una rivisitazione dell'iconico design Triumph con accenti più decisi e sportivi. Il proiettore a LED sdoppiato è completamente nuovo, con una forma differente e uno stile più definito. Il fascio luminoso risulta più brillante e più bianco, mentre le luci di posizione sono efficacemente integrate. Anche il design delle sovrastrutture è nuovo, con una linea più spigolosa e sportiva. La nuova Street Triple S viene offerta in livrea Crystal White, con grafiche in Diablo Red e Black, badge sul serbatoio nero e telaietto posteriore nero.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie