FCA, Leasys approda in Polonia all'insegna di mobilità

Il programma di sviluppo muoverà verso Europa orientale

Redazione ANSA MILANO

Nuova tappa per il cammino di Leasys, operatore della mobilità controllato da FCA Bank, che sotto la guida di Claudio Catania approda anche in Polonia. La scelta è stata dettata dall'interesse che il mercato polacco sta dimostrando per il tema della mobilità e le soluzioni proposte da Leasys. Dopo l'iniziale espansione in Spagna, Francia, Germania, Regno Unito, Paesi Bassi e Belgio, l'azienda ha deciso, con la prossima apertura della sede di Varsavia, di indirizzare la sua crescita anche verso paesi caratterizzati da un mercato vivace e in forte crescita, portando così a otto il numero di Stati europei in cui è attiva. Proseguendo la sua strategia di internazionalizzazione, Leasys punta a consolidare la propria quota di mercato presentando le proprie soluzioni di mobilità e i propri esclusivi servizi in un Paese, la Polonia, che si è distinto negli ultimi anni come campione europeo di crescita. In questo paese Leasys offrirà non solo le sue soluzioni di noleggio a lungo termine ma anche quelle di un business più classico quale il leasing, corredato da tutti i servizi assicurativi di FCA Bank necessari a vivere la mobilità senza pensieri. Tra i servizi disponibili in Polonia ci sono: le assicurazioni come il credito protetto (CPI), l'assicurazione che ti permette di riacquistare una vettura nuova in caso di perdita totale dell'auto (GAP), Responsabilità Civile, Furto & Incendio, Collisione, Kasko e inoltre l'Assistenza Stradale.

"L'approdo di Leasys in Polonia segna un momento cruciale di espansione in quello che consideriamo un mercato chiave per la nostra azienda - ha affermato Alberto Grippo, CEO di Leasys S.p.A. - e il nostro obiettivo è di accrescere ulteriormente la nostra competitività così da poter soddisfare al meglio le esigenze dei nostri clienti internazionali".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA