GM converte fabbrica Hamtramck per pick-up e suv elettrici

Investiti 2,2 miliardi di dollari per sito nell'area di Detroit

Redazione ANSA ROMA

General Motors ha annunciato un investimento di 2,2 miliardi di dollari (cioè 2 miliardi di euro) relativamente allo stabilimento Hamtramck nell'area di Detroit. Questo impianto opera attualmente su un solo turno per costruire i modelli Cadillac CT6 e Chevrolet Impala ma quando sarà stato completamente ristrutturato vi verrà prodotta una varietà di light truck e suv elettrici. La nuova attività inizierà con un pick-up GM (potrebbe far rivivere il brand Hummer), previsto per la fine del 2021.

Seguirà poco dopo il minibus elettrico a guida autonoma Origin, che è stato presentato da Cruise (ziend partner di GM) a San Francisco la scorsa settimana. Detroit-Hamtramck sarà il primo impianto di General Motor interamente dedicato ai veicoli elettrici.

''Attraverso questo investimento - ha dichiarato Mark Reuss, presidente di GM durante un evento presso lo stabilimento a cui era presente il governatore del Michigan Gretchen Whitmer - General Motors sta facendo un grande passo avanti nel trasformare in realtà la nostra visione di un futuro completamente elettrico. Il nostro pick-up elettrico sarà la prima delle molteplici varianti di light truck alimentati a batteria che costruiremo a Detroit-Hamtramck nei prossimi anni''.

Quando l'impianto sarà pienamente operativo, questa trasformazione farà crescere l'occupazione dagli attuali 800 a 2.200 posti di lavoro. GM investirà ulteriori 800 milioni di dollari (727 milioni di euro) in attrezzature per fornitori e altri progetti relativi al lancio dei nuovi truck elettrici.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie