Cina, boom di vendite per Hongqi

Primi 11 mesi di crescita del 100% per lo storico marchio di FAW Group

ANSA-XINHUA

Le vendite di Hongqi, marchio automobilistico della principale casa automobilistica cinese FAW Group Co., Ltd., nei primi 11 mesi dell'anno sono più che raddoppiate raggiungendo quota 178.100 unità. Lo comunica oggi la società. Solo nel mese di novembre, il produttore di automobili ha venduto 25.000 auto Hongqi, registrando un aumento del 100% su base annua, il che indica una crescente domanda di veicoli. Il marchio di berline Hongqi, che significa "bandiera rossa", un'icona in Cina, fu fondato nel 1958 ed è stato utilizzato come veicolo da parata durante le celebrazioni nazionali. Negli ultimi anni, FAW Group ha accelerato l'espansione del proprio portafoglio prodotti. Il nuovo SUV Hongqi E-HS9, che punta al mercato automobilistico di fascia alta, dovrebbe entrare nel mercato questo mese. Le vendite di Hongqi lo scorso anno hanno superato quota 100.000. L'azienda ha fissato gli obiettivi di vendita a 200.000 veicoli per quest'anno e a 600.000 entro il 2025. Il FAW Group, fondato nel 1953 nella città di Changchun, capoluogo della provincia dello Jilin, nella Cina nord-orientale, FAW Group è considerato la culla dell'industria automobilistica cinese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie