Salone di Francoforte 2019, Mercedes alza velo su GLE coupé

Anche in versione ibrida ad alte prestazioni AMG

Redazione ANSA

Design elegante e sportivo tipico di una coupé abbinato ad un dinamismo ed un'aerodinamica che non scendono a compromessi.

Mercedes presenta a Francoforte, in occasione del salone che apre i battenti alla stampa il prossimo 10 settembre, il nuovo GLE Coupé, disponibile anche in versione ad alte prestazioni firmata Mercedes-AMG. In occasione del lancio saranno disponibili i modelli 350 d e 400 d, spinti da potenti motori diesel a sei cilindri (consumo di carburante combinato 8,0-7,5l/100 km, emissioni di CO2 combinate 221-197 g/km) e la Mercedes-AMG GLE 53 4MATIC+ Coupé (consumo di carburante combinato 9,3l/100 km, emissioni di CO2 combinate 212 g/km) che in Italia è omologata come vettura ibrida, con tutti i benefici che ne conseguono.

Grazie alla nuova trazione integrale 4MATIC con Torque on Demand e una riduzione del passo di 60 mm rispetto a GLE suv, i propulsori assecondano uno stile di guida che privilegia il lato più sportivo del suv. Pronta al debutto anche sulla versione coupé una motorizzazione ibrida Plug-In che vanta un'autonomia a zero emissioni locali ideale per gli spostamenti cittadini quotidiani.

Per quanto riguarda l'assetto, le sospensioni pneumatiche Airmatic a richiesta e l'E-Active Boby Control, basato sulla rete di bordo a 48 volt, soddisfano le massime aspettative in termini di dinamica di marcia e comfort su strada e in fuoristrada. La taratura è particolarmente sportiva e il rapporto di trasmissione dello sterzo è più diretto rispetto agli altri modelli della stessa serie. La dotazione di bordo comprende l'ultima generazione del sistema di Infotainment MBUX (Mercedes-Benz User Experience), che si distingue per la configurazione intuitiva dei comandi e una grafica brillante di alta qualità visiva. La gamma motori prevede anche la versione ad alte prestazioni equipaggiata con il sei cilindri in linea AMG con doppia sovralimentazione ed EQ Boost eroga 320 kW (435CV) e altri 16 kW (22 CV) di potenza elettrica temporanea.

Dispone inoltre di alcune funzioni ibride, come la modalità sailing. La mascherina del radiatore specifica AMG si presenta in veste originale con le sue 15 lamelle verticali. 
La trasmissione di forza e l'assetto di Mercedes-AMG GLE 53 4MATIC+ Coupé sono il frutto del lavoro degli ingegneri di Affalterbach, improntato alle prestazioni e alla dinamica di marcia tipiche di AMG.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA