Bullismo:ActioAid e Afol metropolitana, parte Youth for Love

Seconda edizione del web game contro la violenza fra adolescenti

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 31 MAR - Actionaid e Afol metropolitana lanciano la seconda edizione di Youth for Love, il web game contro il bullismo e la violenza tra adolescenti. Adottando un terreno virtuale permette di sperimentare in prima persona situazioni potenziali ma realistiche di abusi, molestie, cyberbullismo e capire come rispondere e come adottare comportamenti rispettosi ed equi.
    . Dai focus group condotti negli scorsi mesi dall'Università Bicocca con studenti di Milano e Roma, come parte integrante del progetto, è emerso - spiegano i promotori -anche un crescente livello di rabbia represso che richiede agli educatori e alle figure genitoriali di dotarsi di nuovi strumenti per contribuire alla gestione di conflitti e situazioni di violenza, subita o agita.
    Secondo i dati della piattaforma Elisa, strumento di monitoraggio finanziato dal Miur per i fenomeni di bullismo e cyberbullismo, nell'anno scolastico 2021-2022 il 22,3% degli studenti è stato vittima di bullismo mentre il 18,2% ha preso attivamente parte a episodi di bullismo verso un compagno o una compagna. "Con il sensibile aumento nell'utilizzo dei mezzi digitali durante la pandemia sono emersi fenomeni nuovi tra adolescenti, come lo zoombombing, ovvero l'accesso abusivo alle piattaforme di didattica a distanza, il catfishing, gli assembramenti organizzati online, e le baby gang virtuali. La nostra sfida è quella di prevenire e combattere la violenza in tutte le sue forme e sviluppare un programma educativo che supporti i giovani nel riconoscerne i segnali e reagire in maniera costruttiva integrando anche la dimensione online. È necessario che il benessere degli adolescenti ritorni ad essere una priorità della politica e degli attori che hanno la responsabilità educativa" afferma Maria Sole Piccioli, Responsabile Education di ActionAid.
    "Nonostante la rabbia accumulata durante la pandemia, queste ragazze e questi ragazzi hanno una sconfinata voglia di 'guarire' da quelli che sono stati i loro traumi passati, mettendosi in gioco per costruire un futuro migliore" afferma Mara Ghidorzi responsabile del progetto Youth for Love per Afol Metropolitana.
    Il webgame è parte di un programma educativo integrato sviluppato nell'ambito del progetto europeo Youth for Love. è sviluppato in 5 comunità locali di 4 paesi europei (Italia, Belgio, Grecia, Romania) ed è promosso da ActionAid Italia, ActionAid Grecia, Afol Metropolitana (Italia), Fundatia Centrul Partenariat Pentru Egalitate (Romania) e UC Limburg (Belgio).
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA