Mattarella, la scienza è alleata della società

Eppure viene messa in discussione

Redazione ANSA

"La scienza è alleata della società e questa deve riferirvisi con senso di responsabilità. Eppure è accaduto in questi anni che la scienza fosse messa in discussione. Abbiamo assistito a comportamenti irrazionali, al propagarsi di teorie antiscientifiche - ad esempio sui vaccini - al diffondersi di ansie che si sono tramutate in comportamenti autolesionisti". Lo afferma il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando al trentesimo anniversario di Telethon al Quirinale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA