Fontina dop-Tartufo d'Alba, binomio si presenta all'estero

Dopo accordo attività comuni a New York e Rio de Janeiro

Redazione ANSA TORINO
(ANSA) - TORINO, 20 SET - Primi appuntamenti all'estero per il binomio Fontina dop-Tartufo Bianco d'Alba, a cinque mesi dall'intesa firmata al Vinitaly di Verona. Il formaggio valdostano e il fungo ipogeo sono protagonisti a fine ottobre di una serata promossa da Enit a New York e il 20 novembre a una cena alla terrazza di Casa Italia del Consolato a Rio de Janeiro.

Il gemellaggio è stato presentato a Cheese, a Bra (Cuneo), dall'assessore al Turismo della Vda Laurent Vierin, dal presidente della Chambre Valdotaine Nicola Rosset e dalla presidente dell'Ente Fiera internazionale del tartufo Liliana Allena. "E' un sodalizio tra prodotti d'eccellenza con progetti duraturi", ha detto Vierin. "Quest'iniziativa congiunta crea un legame autentico tra i nostri prodotti, perfetti ambasciatori dei due territori". La Valle d'Aosta sarà ospite alla fiera del tartufo il 9-10 novembre. Nella giornata conclusiva del Modon d'Or, il 7 dicembre al forte di Bard, fontina Dop e Tartufo Bianco saranno promossi attraverso show cooking e una cena.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA