7 proposte per san Valentino

Innamorarsi alle terme, sugli sci o alla fiera del cioccolato

di Ida Bini MOENA

MOENA - La festa degli innamorati è l'occasione giusta per organizzare un weekend lungo e concedersi un momento di relax alle terme, una giornata sugli sci o partecipare a una degustazione di cioccolato; passeggiare tra i vigneti, salire a bordo di una mongolfiera o prendere parte a un ballo principesco. Ecco 7 proposte per chi si ama o per chi vuole stupire il partner.
    Visitare una città e andare alle terme: Budapest è il luogo perfetto per entrare in un museo, passeggiare lungo il Danubio e concedersi un bagno termale; è una città romantica, ricca d'atmosfera con le sue monumentali architetture Belle Époque, i caffè storici e il ponte delle Catene sul fiume. Di grande fascino sono anche le sue cento sorgenti termali; i bagni di Széchenyi - biglietti da 22 euro - sono tra i più grandi con 15 piscine, circondate da colonne e saloni neobarocchi e con tre vasche all'aperto; ma i più famosi sono i bagni del Danubius Hotel Gellért con una piscina centrale circondata da colonne sotto una magnifica cupola di vetro e metallo; l'accesso costa 10 euro. Info: budapestinfo.hu

Chi ama sciare può percorrere la pista degli innamorati che collega il Passo San Pellegrino, in Val di Fassa, a Falcade sulle Dolomiti bellunesi. #TrentinoSkiSunrise propone di percorrere il tracciato dall'alba e raggiungere la località veneta con lo slow ski per 11 chilometri, ammirando la Marmolada e le Cime del Focobon tra boschi punteggiati da baite di legno.
    L'appuntamento è alle 6.15 alla funivia del Col Margherita; si sale alla terrazza naturale del Col Margherita e si raggiunge Falcade, passando per il rifugio InAlto - dove è d'obbligo una sosta romantica - con vista sulle Pale di San Martino e con scorci mozzafiato sul Monte Mulaz e sul parco naturale di Paneveggio. Il tour costa 35 euro e comprende l'uso degli impianti, un maestro da sci e la colazione al rifugio. Info: fassa.com Festeggiare san Valentino degustando il miglior cioccolato al mondo: a Bruxelles dal 14 al 16 febbraio si svolge il Salon du Chocolat con più di 100 espositori tra chef, pasticceri, maître chocolatier e famose cioccolaterie di Bruxelles, pronte a celebrare il forte legame della città con il cioccolato. E' un'occasione ghiotta per scoprire la Capitale, passeggiare tra le strade e gli eleganti palazzi del centro ma soprattutto entrare nelle sue pasticcerie e gustare le praline, nate nel 1902 da Jean Neuhaus sotto le arcate delle Gallerie Reali Saint-Hubert. Durante l'evento è possibile assistere a una sfilata di vestiti fatti interamente di cioccolato. La città belga accoglie i visitatori con un suggestivo festival dedicato alla light art: "Bright Brussels" si svolge dal 13 al 16 febbraio con i palazzi e i monumenti più iconici impreziositi da installazioni luminose progettate da artisti e designer internazionali. Info: visit.brussels/it

La regione dello Champagne, patrimonio mondiale dell'Unesco nel nordovest della Francia, regala borghi ricchi di atmosfera, strade di campagna da percorrere e vigneti a perdita d'occhio dove fermarsi a fare degustazioni. L'ideale è noleggiare una macchina e percorrere la celebre "Strada dello Champagne", punteggiata da cantine e dimore di campagna dove sostare per pranzi romantici e assaggi delle migliori etichette di bollicine. I percorsi enoturistici sono cinque: nella regione di Reims, in quella di Epernay, nella Valle della Marna, nel Côte des Bar e nei Côteaux de Vitry. Ogni cantina ha un museo da visitare o installazioni artistiche da ammirare. Info: france.fr In Molise, incoronata dal New York Times tra le mete imperdibili dell'anno, c'è un borgo romantico che si affaccia sulle cime appenniniche: Borgotufi (borgotufi.it), albergo diffuso di Castel del Giudice, in provincia di Isernia; un luogo magico fatto di casette di pietra che si aprono su scorci naturali incantevoli. È immerso tra boschi e scenari mozzafiato, quasi al confine con l'Abruzzo, ed è il rifugio perfetto per gli innamorati e gli amanti della natura. Il borgo, splendido esempio di turismo sostenibile, è vicino ad altre località interessanti come Agnone, nota per le campane e la lavorazione del rame; Capracotta, il comune molisano più ad alta quota, dove il pianoro di Prato Gentile regala piste di sci di fondo; e Pietrabbondante, con un'area archeologica sannitica. A Borgotufi si dorme nelle casette con pietre a vista, travi in legno e camino; la romantica struttura ospita anche un centro benessere e il ristorante "Il Tartufo Bianco". Dal 9 al 16 febbraio il soggiorno, la Spa e la cena costano da 289 euro per 2 persone.
    E' insolito ma sicuramente glamour il san Valentino proposto dall'Hotel de Paris, monumento storico sulla piazza del Casino di Montecarlo: il 14 febbraio alle 19 prende il via il Grand Bal des Princes et des Princesses, cena di gala e ballo sotto l'alto patronato del principe Alberto II di Monaco con la partecipazione di Delia Grace Noble, soprano e ambasciatrice dell'Unicef. L'evento benefico si svolge nella regale Salle Empire, arredata con affreschi e resa ancora più sontuosa da decorazioni e giochi di luci. La cena, accompagnata dalle performance di artisti, musicisti e ballerini, è proposta dalla cucina stellata del ristorante "Louis XV" di Alain Ducasse.
    Parte dei fondi raccolti durante la serata saranno devoluti alla fondazione Principessa Grace di Monaco, che aiuta i bambini ricoverati in ospedale. Info: visitmonaco.com Sorvolare in mongolfiera i romantici e fiabeschi scenari della Cappadocia, nel cuore dell'Anatolia, è un modo originale e divertente di festeggiare la festa degli innamorati. E' un luogo magico, fatto di pinnacoli aguzzi e sottili, gole profonde, caverne labirintiche, rocce appuntite e altissimi coni scolpiti dal vento e dalla pioggia che hanno creato uno scenario straordinario e surreale. Punto di partenza è la città di Ürgüp, vivace e piena di case scavate nella roccia, trasformate in piccoli alberghi. Procedendo a sudovest si arriva nella valle di Ihlara: sorvolandola con la mongolfiera - ma è possibile anche spostarsi in jeep - si ammirano le formazioni rocciose che rendono la Cappadocia unica con i suoi famosi "camini delle fate". Evaneos (evaneos.it) propone un viaggio di 5 giorni tra la Valle di Ilhara, il grande canyon dell'altopiano anatolico e l'antico monastero di Selime a partire da 690 euro. 

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie