Mibact, oltre 130 luoghi cultura riaperti

Per il 2 giugno tanti parchi archeologici e musei

Redazione ANSA ROMA

Alla vigilia del lungo ponte per la Festa della Repubblica che porterà per il 2 giugno alla riapertura di molti musei, prosegue a ritmo costante il ripristino degli accessi ai luoghi della cultura statali sulla base delle disposizioni previste dal Dpcm del 17 maggio 2020, che finora ha permesso di riportare i visitatori in oltre 130 siti: da sabato 30 maggio il pubblico potrà tornare a visitare la Pinacoteca Nazionale di Sassari, la Casa Natale di Gabriele d'Annunzio a Pescara e il Castello di Canossa con la rupe e il Museo Naborre Campanini. Domenica 31 maggio apriranno inoltre il Museo Archeologico di Chieti "Villa Frigerj" e il Museo Archeologico Nazionale "La Civitella" di Chieti.
    Aperti da oggi 29 maggio invece l'Archivio di Stato di Macerata e l'area archeologica del Sodo e la tomba della Camucia a Cortona.
    Orari e modalità di apertura sono verificabili sui siti internet dei singoli istituti culturali. 

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie