Film e foto famiglia per raccontare storia Darsena Ravenna

Bando raccolta delle pellicole amatoriali parte il 14 novembre

Redazione ANSA RAVENNA

RAVENNA - Un bando pubblico di raccolta delle pellicole amatoriali e di famiglia a Ravenna: lo lancia, dal 14 novembre al 16 gennaio, l'associazione Sguardi in Camera, in collaborazione con il laboratorio FrameLab del Dipartimento Beni culturali dell'Università di Bologna, nell'ambito del progetto europeo Dare-Uia finalizzato alla rigenerazione urbana della Darsena di Ravenna e alla promozione della cultura del digitale tra i suoi abitanti.
    Il distretto della Darsena - spiegano i promotori - è stato protagonista della parte forse più significativa dello sviluppo urbano e sociale della Ravenna del Novecento: da qui l'invito a cercare negli archivi, nelle soffitte e nelle cantine le pellicole familiari e amatoriali (dalle vacanze, ai matrimoni, alle passeggiate in città, ma anche film in formato analogico e fotografie) che rischiano di essere dimenticate a causa di proiettori e tecnologie non più funzionanti. Le copie digitali saranno inoltre conservate per realizzare un archivio pubblico sulla storia della Darsena, che sarà presentato in anteprima nell'aprile 2021. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie