Lo strazio del Pio Albergo Trivulzio nelle opere di Morbelli

Performance Inquadrare di R. Curi per Alda Fendi - Esperimenti

Redazione ANSA MILANO

MILANO- Il Pio Albergo Trivulzio di Milano, uno dei centri più colpiti dall'emergenza Covid-19, attraverso l'arte. E' il nuovo appuntamento con la performance Inquadrare di Raffaele Curi, sui social in questi giorni di emergenza sanitaria per la Fondazione Alda Fendi - Esperimenti. Un excursus nella storia dell'arte mondiale e di tutti i tempi, ogni giorno con quattro immagini di artisti diversi, che si è avvicinata alla Pasqua raccontando la Passione di Cristo tra Tintoretto, Leonardo, Mantegna, proseguendo poi, tra arte antica e contemporaneità, con altri artisti e altre iconografie come Raffaello, Maurizio Cattelan e Annie Leibowitz. E con uno sguardo al Pio Albergo Trivulzio con le opere del pittore Angelo Morbelli (1853-1919), artista di ambito divisionista, insieme a Giuseppe Pellizza da Volpedo, Giovanni Segantini, Emilio Longoni, Vittore Grubicy.
    Di origine piemontese, ma milanese d'adozione sin dagli studi all'Accademia di Belle Arti di Brera, Morbelli 1883 dipinge Giorni ultimi, il primo quadro della serie realizzata prendendo a soggetto gli ospiti del Pio Albergo Trivulzio, ricovero per anziani di Milano.
    Per Inquadrare, quattro le opere scelte: Giorni ultimi, appunto del 1883 - opera premiata dall'Accademia di Brera e con la medaglia d'oro dell'Esposizione Universale di Parigi del 1889 -, Un giorno di festa al Pio Albergo Trivulzio (1892), Mi ricordo quand'ero fanciulla (1903), Il refettorio del Pio Albergo Trivulzio (1919).
    Le riproduzioni delle opere di Inquadrare di Raffaele Curi diventeranno una grande installazione della Fondazione Alda Fendi - Esperimenti con Rhinoceros Gallery negli spazi espositivi di Palazzo Rhinoceros a Roma. L'arte sul Pio Albergo Trivulzio con le opere di Morbelli proseguirà con cadenza settimanale per ricordare lo strazio delle vittime del Coronavirus in Lombardia. 

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie