Mostre: a Pontassieve 'Rosai, pittore di figura'

Dal 3 giugno al 13 dicembre, ingresso gratuito e su prenotazione

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 01 GIU - 'Ottone Rosai. Pittore di Figura': questo il titolo della mostra, a cura di Antonio Natali e Adriano Bimbi, aperta dal 3 giugno al 13 dicembre nella Sala delle Colonne del Palazzo Comunale di Pontassieve (Firenze), ingresso gratuito e visite, in una prima fase, solo su prenotazione.
    Le opere esposte, spiegano gli organizzatori, "toccano momenti diversi dell'attività di Rosai, mostrandolo concentrato su scene di vita popolare, membri della famiglia, autoritratti e ritratti di artisti e letterati dei suoi contemporanei". La mostra vuole ricostruire il contesto fiorentino artistico nei primi decenni del Novecento, attraverso un viaggio tra le opere di un artista che ne ha segnato la scena culturale. Un'esposizione nella quale "il percorso di Rosai s'incrocia con la sua capacità di raccontare l'esistenza dei soggetti rappresentati: caratteri e vizi, splendori, miserie di questo privi-legiato complesso culturale che era Firenze, restituito in maniera originale e sincera. Donne e uomini dai lineamenti aspri, reali ed essenziali, come i personaggi dell'amico scrittore Vasco Pratolini. Un'esaltazione del quotidiano, del suo lato più poetico, da cogliere e tracciare tra le sfumature di una pittura forte, che dal quartiere dell'Oltrarno fiorentino evoca una umanità tanto fragile quanto attaccata saldamente al proprio essere comunità". (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie