Vaccini: al via lunedì in E-R le prenotazioni per over 80

Sono 84mila gli anziani già vaccinati, coperto il 25%

Come annunciato da lunedì primo marzo in Emilia-Romagna si parte con le prenotazioni degli over 80, nati tra il 1937 e il 1941. Le vaccinazioni anti Covid partiranno dal giorno successivo, il 2 marzo. Per ora, da Piacenza a Rimini, sono 84mila gli anziani già vaccinati, tra degenti delle Rsa, assistiti a domicilio e over 85. Un numero che colloca la regione in testa a livello nazionale, con il 25% di coperture già effettuate.

Molte le modalità disponibili: andare agli sportelli dei Centri unici di prenotazione (Cup), o nelle farmacie che effettuano prenotazioni cup; online attraverso il Fascicolo sanitario elettronico (Fse), l'app ER Salute, il CupWeb (www.cupweb.it); oppure telefonando ai numeri previsti nella Usl di appartenenza per la prenotazione telefonica. Non serve la prescrizione medica: bastano i dati anagrafici - nome, cognome, data e comune di nascita - o, in alternativa, il codice fiscale.

"La campagna vaccinale da lunedì segna un ulteriore passo avanti, molto importante, perché è prioritario mettere in sicurezza i nostri anziani, che sono tra le categorie che hanno pagato il prezzo più alto alla pandemia - ribadisce l'assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini - Motivo per cui vengono vaccinati subito, dopo il personale sanitario e delle Rsa, i degenti delle strutture e gli over 85enni, per i quali le vaccinazioni sono state aperte due settimane fa e proseguono".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie