Verso rinvio piano Ue su agroalimentare 'verde'

Ong, passo indietro. Dorfmann (Ppe), ora aiutare agricoltori

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - La Commissione si appresta a rinviare la presentazione della strategia 'dal campo alla tavola', il pilastro agroalimentare del Green Deal. Lo apprende l'ANSA da fonti vicine al dossier.

Il piano a lungo termine per la produzione sostenibile di alimenti con obiettivi di riduzione nell'uso di pesticidi e antibiotici era atteso il 29 aprile, ma l'impatto del Covid-19 ha spinto l'Esecutivo a rivedere i piani. Il contrario di quanto suggerito da 40 Ong che oggi hanno scritto alla Commissione perché "riformi subito il suo sistema alimentare e agricolo".

"Non è il momento di imporre nuove regole a lungo termine, ma di aiutare gli agricoltori nell'immediato", dichiara il coordinatore agricoltura del Ppe Herbert Dorfmann che nei giorni scorsi aveva chiesto il rinvio.

"Sarebbe un gravissimo passo indietro - ribatte Ariel Brunner di Birdlife Europa - si ferma la transizione ecologica con il pretesto della pandemia mentre se abbiamo imparato qualcosa dall'esperienza del Covid-19 è che dobbiamo ascoltare la scienza, che ha indicato chiaramente tutti i limiti del nostro sistema agricolo e alimentare".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie