FoodDrinkEurope, Covid non è scusa per evitare Green Deal

Associazione industria alimentare Ue, sostenere Pmi e mercato interno

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Covid-19 "non va usato come una scusa per ignorare la responsabilità verso una produzione e un consumo più sostenibili", ma la strategia Ue per la sostenibilità del settore agroalimentare deve "sostenere le Pmi" e opporsi al "gastro-nazionalismo". Lo scrive l'associazione di categoria dell'industria alimentare Ue, FoodDrinkEurope, in un documento sulle "lezioni da imparare" dal Covid-19 per la strategia Farm To Fork.

La strategia sulla sostenibilità del sistema agroalimentare Ue è uno dei pilastri del Green Deal europeo e dovrebbe essere presentata nelle prossime settimane dopo diversi rinvii. La strategia, conclude il documento, dovrebbe "ridurre la burocrazia", "resistere al protezionismo" nel mercato interno e internazionale, e "dare fiducia alle imprese per fare investimenti" per ridurre "l'impronta carbonio" di alimenti e bevande. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie