Alimentare: in accordo Cina-Ue su Igp 26 marchi italiani

Associazioni e imprese: tutelati 26 prodotti italiani

Redazione ANSA
(ANSA-XINHUA) - ROMA, 18 SET - Tra i 100 prodotti alimentari europei che godranno di uno status di tutela in Cina, come previsto dall'accordo firmato il 14 settembre tra Cina e Unione europea sulle indicazioni geografiche protette (Igp), 26 sono prodotti tradizionali italiani, il numero più elevato di qualsiasi altro Paese dell'Unione. Un risultato positivo per le imprese italiane, secondo Pechino, a cui fanno da sponda le valutazioni dalle associazioni e le imprese agricole italiane.

Secondo Asso Agricoltura, citata dall'agenzia cinese Xinhua, l'intesa sul reciproco riconoscimento dei prodotti da tutelare "ha mostrato il valore" dei prodotti alimentari italiani.

Lo status protetto in Cina prevede che i nomi e le descrizioni dei 100 prodotti europei selezionati non possano essere sfruttati da merci simili. Un totale di 100 prodotti cinesi godranno dello stesso status anche nei 27 Paesi membri dell'Ue.

L'Italia, secondo la società di analisi Statista, ha prodotto 57 miliardi di euro (67 miliardi di dollari) di prodotti agricoli soltanto lo scorso anno. (ANSA-XINHUA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: