Importuna presenti locale e oppone resistenza a Cc,arrestato

A Gemona del Friuli (Udine) mentre si festeggiava Carnevale

(ANSA) - UDINE, 25 FEB - Avrebbe colpito più volte con calci gli addetti della sicurezza di un locale dove si stava festeggiando il Carnevale, dopo che lo avevano invitato ad uscire per aver importunato, ubriaco, i presenti. Una volta all'esterno, alla vista dei Carabinieri, li ha più volte spintonati, cercando di colpirli con calci e pugni, per sottrarsi al controllo. Per questo motivo, un uomo di 36 anni è stato arrestato con l'accusa di resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale.
    L'episodio è accaduto la notte del 23 febbraio a Gemona del Friuli. L'operazione è stata condotta dai Carabinieri della Stazione locale, con il supporto dei colleghi della Stazione di Villa Santina e del Radiomobile della Compagnia di Cividale del Friuli. L'uomo è stato portato in carcere a Udine. Questa mattina l'arresto è stato convalidato e al trentaseienne è stata applicata la misura del divieto di dimora nella provincia di Udine. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie