Dubai Championship con 5 azzurri e campioni Major

Paratore guida spedizione italiana. Attesa per Kaymer e Willett

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 01 DIC - Un doppio show prima del gran finale.
    Prima il Golf in Dubai Championship, in programma da domani a sabato (2-5 dicembre), poi il South Africa Open (3-6 a Sun City). Dunque, la settimana prossima, il Dp World Tour Championship (10-13 a Dubai).
    Comincia la volata finale dell'European Tour di golf per designare il miglior giocatore 2020 del circuito.
    Al Jumeirah Golf Estates di Dubai saranno 5 gli azzurri in gara: a guidare la spedizione italiana ecco Renato Paratore, già certo di un posto per la finalissima a cui prenderanno parte i primi 60 della Race to Dubai (il capitolino è attualmente 21/o). Con lui in campo anche Guido Migliozzi, Francesco Laporta, Nino Bertasio e Lorenzo Scalise.
    Dopo quello nel British Masters di Paratore l'Italgolf insegue il secondo successo stagionale sul circuito. Nel field, a Dubai, pure due vincitori Major come Martin Kaymer e Danny Willett.
    Quindi il danese Rasmus Hojgaard, nuova stella dell'Eurotour reduce dall'esperienza sul PGA Tour. Tra i favoriti anche i britannici Aaron Rai, Chris Wood, Matt Wallace ed Eddie Pepperell. Senza dimenticare gli spagnoli Adrian Otaegui e Jorge Campillo, i danesi Thorbjorn Olesen e Lucas Bjerregaard, il cinese Haotong Li e lo scozzese Robert MacIntyre. Il torneo metterà in palio un montepremi complessivo di 1,2 milioni di dollari. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA