Chimenti, "Open d'Italia successo inimmaginabile"

N.1 Fig, "appuntamento al 2021 a M.Simone, teatro Ryder 2023"

Redazione ANSA POZZOLENGO

(ANSA) - POZZOLENGO, 25 OTT - "La Federazione Italiana Golf ha profuso degli sforzi enormi per assicurare continuità all'Open d'Italia, appuntamento irrinunciabile dell'European Tour, anche in una situazione così delicata e complessa come quella attuale. Abbiamo realizzato qualcosa di impossibile e inimmaginabile in meno di due mesi, con questo torneo che s'è rivelato un successo". Così Franco Chimenti, numero 1 della Federazione Italiana Golf e vicepresidente vicario del Coni, durante la premiazione del 77/o Open d'Italia.
    "Congratulazioni a Ross McGowan, vincitore della torneo, ma anche a Guido Migliozzi, miglior italiano, e a tutti gli altri azzurri in gara, in particolare al campione paralimpico Tommaso Perrino, emblema della forza inclusiva del golf - ha proseguito Chimenti -. Un grazie alle istituzioni e appuntamento al 2021 quando l'Open d'Italia si giocherà al Marco Simone Golf & Country Club di Roma, teatro della Ryder Cup 2023. E per il prossimo anno speriamo di poter avere due tappe italiane sull'European Tour. Sarebbe davvero importante per il Paese e per il golf italiano". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA