PGA Tour: Sungjae Im realizza sogno, è il miglior rookie 2019

Exploit del Sudcoreano, primo player asiatico a ricevere questo premio

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 12 SET - E' Sungjae Im il miglior rookie 2019 sul PGA Tour. Il golfista sudcoreano ha superato la concorrenza delle giovani promesse americane Collin Morikawa, Matthew Wolff, Cameron Champ e Adam Long. "Sono davvero felice - la gioia del ventunenne di Jeju Island -, non pensavo potesse essere possibile raggiungere un traguardo simile. Essere il primo giocatore sudcoreano e asiatico a ricevere questo premio rappresenta un onore oltre che un privilegio".
    Professionista all'età di 17 anni, Im è diventato il tredicesimo debuttante nella storia del massimo circuito statunitense a qualificarsi per il Tour Championship (chiudendo poi al diciannovesimo posto), atto finale della FedEx Cup vinta poi da Rory McIlroy, laureatosi per la terza volta PGA Player of the year tra le polemiche.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: