Maxi rissa tra ultras Genoa e Sampdoria, due arresti

In venti si sono affrontati alla Foce con bastoni e caschi

(ANSA) - GENOVA, 25 FEB - Due ultras del Genoa (gruppo Cinque Rosso) sono stati arrestati dalla polizia dopo una maxi rissa scoppiata ieri sera alla Foce tra genoani e sampdoriani. Uno dei due era stato già denunciato per imbrattamento. Ieri i due gruppi, una ventina di persone, si sono affrontati tra via Cecchi e via della Libertà a colpi di bastoni e caschi. Sul posto sono intervenute diverse volanti e all'arrivo della polizia le due fazioni si sono disperse. Gli agenti delle volanti e della Digos hanno trovato poco lontano dal luogo della rissa due tifosi e li hanno fermati. I due arrestati hanno 20 e 23 anni. Il più giovane aveva un occhio gonfio, l'altro una ferita alla testa e ai dorsi delle mani, segni evidente della rissa. Il più grande aveva anche una cintura avvolta al polso e in tasca dei guanti sporchi di sangue. A seguito della direttissima i due giovani sono stati sottoposti a misure cautelari: il 23enne all'obbligo di firma e di dimora a Genova con permanenza domiciliare dalle ore 18.00 alle ore 08.00, mentre il 20enne all'obbligo di dimora a Genova con permanenza domiciliare dalle ore 20.00 alle ore 06.00.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie