Piana a Imperia per tragedia foibe

Presidente ricorda la persecuzione dei Giuliano Dalmati

   Questa mattina il presidente del Consiglio regionale Alessandro Piana è intervenuto nella Sala consiliare della Provincia di Imperia alla conferenza "Da Fiume Italiana all'esodo Giuliano Dalmata", organizzata dalla Provincia, dal Comune di Imperia e dall'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia. L'iniziativa si inserisce fra le manifestazioni promosse in occasione del Giorno del Ricordo e del Centenario dell'"Impresa di Fiume" di Gabriele d'Annunzio.
    "La settimana scorsa nella seduta solenne dell'Assemblea legislativa della Liguria - ha ricordato il presidente - abbiamo rievocato la tragica persecuzione della comunità italiana durante la Seconda guerra mondiale e il pesante fardello di morte, dolore e miseria, che portò con sé per decine di migliaia di uomini, donne e bambini. Il nostro impegno, dopo tanti decenni di gravissimo silenzio, è quello di continuare a contribuire alla ricostruzione di quella pagina della storia, con amore di verità e di giustizia. Lo dobbiamo - ha aggiunto - alle vittime della persecuzione, agli esuli, ai loro discendenti e a quanti, italiani come noi, hanno dedicato la propria vita affinché fosse squarciato quel velo ingiustificato su una realtà troppo a lungo taciuta. E la stessa impresa di Gabriele D'annunzio - conclude il presiedente - fu una testimonianza del legame fortissimo che esisteva, da secoli, fra le popolazioni italiane che vivevano sulle rive opposte del Mar Adriatico prima della terribile diaspora del Secondo Dopoguerra".(ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie