Morta di setticemia, indagine su ospite Pio Albergo Trivulzio

Denuncia da famiglia, 'abbandonata con profonde piaghe da decubito'

Ospite al Pio Albergo Trivulzio di Milano un'anziana di 78 anni è morta il 21 maggio, dopo essere stata ricoverata il 19 maggio al San Giuseppe e il 20 al Fatebenefratelli, dove è deceduta per setticemia "causata da piaghe da decubito andate in necrosi, perché abbandonata, senza assistenza" nella rsa. E' quanto ha denunciato il legale del fratello della donna, l'avvocato Alberto Tucci, e ora la Procura di Milano ha aperto un'indagine per omicidio colposo. In una conferenza stampa il legale ha mostrato le foto delle "profonde piaghe" sul cadavere.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano
        Aeroporto Malpensa



        Modifica consenso Cookie