Lombardia:Gallera torna in Consiglio, è stato anno difficile

'Contento del sostegno social, ora recupero le energie'

(ANSA) - MILANO, 19 GEN - Nel consiglio regionale di oggi, il primo del 2021, oltre che per la prima volta dei nuovi assessori Letizia Moratti, Guido Guidesi e Alessandra Locatelli, c'era molta curiosità per il ritorno in Aula da semplice consigliere, dell'ex assessore regionale al Welfare Giulio Gallera.
    Al termine della mattinata di lavoro, l'esponente di Forza Italia, intercettato dai giornalisti, ha spiegato di essere "stato eletto per la prima volta nel 1997, in alcuni tratti della mia esperienza ho ricoperto incarichi di governo e l'ho fatto con grande dedizione. Nei percorsi poi ci sono dei cambiamenti: dal '97 sono stato eletto con le preferenze, con un consenso mirato molto alto e crescente tutte le volte. Ora torno a fare il legislatore".
    Gallera, che non ha voluto commentare le dichiarazione di Letizia Moratti, che l'ha sostituito all'assessorato al Welfare, su Pil e vaccini, si è detto contento "per l'ondata di gratitudine dei cittadini e dagli addetti ai lavori, anche su quei social che a volte ho subito come una bufera". "Fino a dieci giorni fa mi occupavo di Covid, ora sto recuperando le mie energie psico-fisiche perché è stato un anno difficile" ha concluso. Gallera, recordman di preferenze alle Regionali del 2018, aveva dovuto cedere il suo posto al Pirellone, in base al regolamento che prevede la sospensione per i consiglieri eletti che vengono nominati assessori regionali. Da oggi subentra al collega di partito Alan Rizzi, il quale mantiene l'incarico di sottosegretario nella compagine di giunta (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie