Giorno Memoria: a Milano commemorazione in ex albergo Regina

Fu quartiere generale delle SS e della Gestapo

(ANSA) - MILANO, 27 GEN - Nel Giorno della memoria Milano ha ricordato le vittime del nazi-fascismo anche con una cerimonia di deposizione di corone davanti all'ex albergo Regina, che dal 1943 fu il quartiere generale delle SS naziste e della Gestapo.
    Una targa oggi ricorda gli orrori e le torture avvenute in quel luogo.
    Alla cerimonia hanno partecipato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, il vicepresidente del Consiglio regionale lombardo Carlo Borghetti, il presidente della Comunità ebraica di Milano Milo Hasbani, il presidente di Anpi Milano Roberto Cenati.
    "Queste sono testimonianze necessarie, certo vissute in maniera diversa a causa della pandemia, ma in ogni caso è importantissimo soprattutto in un momento di tanta incertezza testimoniare quello in cui crediamo", ha detto il sindaco Sala.
    Per il vicepresidente del Consiglio regionale Borghetti, questo "è un giorno da celebrare con più convinzione che mai". Sala sulla sua pagina Instagram ha rilanciato la storia di Violetta Silvera, deportata e morta ad Auschwitz nel 1944. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie