Donna lancia varecchina contro un uomo

Ustione viso primo grado, prognosi 25 giorni. Intervengono Cc

Una donna di 51 anni ha lanciato della varechina a un uomo di 56, che ha riportato un'ustione al viso di primo grado con prognosi di 25 giorni. É successo ieri sera in piazza Garibaldi a Falconara Marittima, in provincia di Ancona. I carabinieri, arrivati sul posto dopo una chiamata al 112, hanno rintracciato la donna, una bulgara senza fissa dimora, e hanno rinvenuto la bottiglia di varechina in un cassonetto. Lei è accusata di lesioni personali aggravate dal mezzo utilizzato, sempreché gli accertamenti dei carabinieri della Tenenza di Falconara non dimostrino che il liquido nel flacone sia idoneo a una deturpazione permanente del viso: in quel caso si configurerebbe il tentativo in una recentissima fattispecie di reato introdotta all'art. 583 quinquies del codice penale: deformazione dell'aspetto della persona mediante lesioni permanenti al viso.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere