Ps arresta coppia (lei incinta), spaccio

Operazione Squadra Mobile Macerata

La Squadra mobile di Macerata ha smantellato un giro di spaccio di cocaina e arrestato una coppia albanese (lei in avanzato stato di gravidanza), trovata in possesso di 40 grammi di stupefacente e di 4.000 euro in contanti. Gli agenti hanno circondato l'abitazione dei due e quando l'uomo, un 34enne già noto alle forze di polizia, è uscito lo hanno bloccato. Lui ha cercato di avvertire la moglie, alzando la voce e la donna si è affacciata ad una finestra su un altro lato dello stabile, ma i poliziotti erano anche lì. L'uomo è stato trovato in possesso di 2.000 euro in banconote da 100, 50, 20 euro. In casa invece, nella cucina, sono state rinvenute in un mobile attrezzature idonee al confezionamento delle dosi termosaldate e una bilancia di precisione. La perquisizione con unità cinofile ha permesso di individuare addosso alla moglie, una 28enne, 5 confezioni di plastica termosaldate, nascoste nel reggiseno, contenenti in tutto 40 grammi di cocaina, insieme ad un pacchetto di banconote di 2.000 euro.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie