• Regionali: Marche; Mancini,patto per lavoro e contro povertà

Regionali: Marche; Mancini,patto per lavoro e contro povertà

Docente Unimc candidato "Dipende da Noi", lista "sinistra etica"

   "Serve un patto per il lavoro che riunisca tutte le forze economiche, sindacali, imprenditoriali e le università così da dare vita a un nuovo piano economico per il rilancio delle Marche e combattere le povertà". Così Roberto Mancini - 62 anni, docente all'Università di Macerata - si presente agli elettori marchigiani in vista delle Regionali. Mancini è candidato presidente per la lista "Dipende da noi" che all'ANSA definisce di "sinistra etica": "Un progetto nato 6 mesi fa e che coinvolge anche i partiti che si trovano a sinistra del Pd, ma al movimento si aderisce a titolo personale". "Quello che proponiamo - dice - è un metodo nuovo di governare, fondato su partecipazione, coinvolgimento, conoscenza e sull'etica".
    Mancini svela che il tentativo di trovare un accordo con il Pd e la coalizione di centrosinistra "è stato fatto già prima del lockdown": "Proponevamo una svolta netta col passato, ma ci siamo sentiti dire che il Pd e l'amministrazione uscente hanno governato bene... all'indomani presentarono Maurizio Mangialardi". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie