Atti vandalici al palasport di Montemarciano

Sindaco indignato, grave danno a comunità, non una ragazzata

   Atti vandalici al PalaMenotti di Montemarciano, struttura usata dagli alunni degli istituto comprensivi di Montemarciano-Marina ma anche sede dell'Urp Montemarciano Basket. Se ne è accorda una collaboratrice Ata. I vandali avevano scardinato la porta di ingresso, scaricato gli estintori nelle tribune e sul parquet, lascito aperta la manichetta dell'antincendio, che ha provocato un allagamento nella parte superiore delle tribune. L'acqua è filtrata attraverso il soffitto e i canali di illuminazione, mandando in corto circuito gli impianti. Allagati anche gi spogliatori, E' stato inoltre rovesciato un distributore di caffè sulla scalinata ed è stata rotta una finestra della scuola media con un sasso. I danni ammontano a decine di migliaia di euro e la struttura è inagibile. Indignato il sindaco Damiano Bartozzi: "un brutto atto vandalico", un danno alla collettività, "nessuno parli di una ragazzata". Indagano i carabinieri. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie