• Scuola: Latini, atteso riapertura per garantire continuità

Scuola: Latini, atteso riapertura per garantire continuità

Da 50% percentuale presenza salirà quando condizioni possibili

(ANSA) - ANCONA, 21 GEN - "Obiettivo della Regione è quello di riaprire le scuole in sicurezza. Abbiamo aspettato il tempo necessario proprio per garantire una continuità didattica e puntare a incrementare ulteriormente la percentuale in presenza, quando le condizioni sanitarie lo renderanno possibile". Così l'assessore regionale all'Istruzione Giorgia Latini dopo il via libera al ritorno in classe degli studenti delle scuole superiori marchigiane al 50%, a partire da lunedì 25 gennaio. La concertazione è stata raggiunta, nel corso del Tavolo regionale di confronto con l'Ufficio scolastico regionale, convocato in videoconferenza. All'incontro hanno partecipato gli assessori regionali all'Istruzione Giorgia Latini e ai Trasporti Guido Castelli.
    "Le scelte che abbiamo presto, per quanto riguarda la didattica a distanza, - commenta ancora Latini - sono state dolorose, ma dettate dalla necessità di promuovere la sicurezza poiché durante le festività si era rilevato un aumento dei contagi e soprattutto perché il Governo, solo quattro giorni prima della riapertura delle scuole, aveva annunciato il restringimento dei parametri per l'accesso in zona arancione e zona rossa". "Oggi siamo in fascia arancione, nonostante dei dati in miglioramento, - dice ancora l'assessora - e abbiamo le condizioni per scendere in gialla. Accompagniamo questa ripartenza in presenza con investimenti concreti per rendere le scuole ancora più sicure, avviando un massiccio piano che prevede l'acquisto e l'installazione di purificatori d'aria e sanificatori d'ambiente, allo scopo di raggiungere una didattica in presenza più estesa possibile". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie