Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Giorno Memoria: seduta aperta Consiglio Marche 1 febbraio

Giorno Memoria: seduta aperta Consiglio Marche 1 febbraio

Slittata per elezione Capo stato. Convocata da presidente Latini

(ANSA) - ANCONA, 27 GEN - Il Giorno della Memoria verrà celebrato in una seduta assembleare aperta del Consiglio regionale delle Marche che è stata convocata dal presidente Dino Latini per il primo febbraio prossimo. La sessione aperta per ricordare la Shoah in Consiglio Marche (che di solito si svolge in questa settimana) è slittata quest'anno per la concomitanza con le votazioni per eleggere il nuovo Presidente della Repubblica che vedono a Roma, come 'grandi elettori' dalle Marche, proprio il presidente del Consiglio Latini, il presidente della Regione Francesco Acquaroli e il capogruppo dem Maurizio Mangialardi. Subito dopo l'inizio di seduta aperta dedicato al Giorno della Memoria, in seduta ordinaria potranno essere discussi ed eventualmente approvati atti di indirizzo inerenti l'argomento trattato in seduta aperta.
    Nel seguito di assemblea, in seduta ordinaria iscritti all'esame la proposta di legge che contiene disposizioni in favore dei soggetti affetti da fibromialgia e da sensibilità chimica multipla (relatori Carlo Ciccioli, FdI, e Maurizio Mangialardi, Pd) e la proposta di legge di rafforzamento innovativo delle filiere e dell'ecosistema regionale dell'innovazione nelle Marche (relatori Mirko Bilò, Lega, e Manuela Bora, Pd). In coda ai lavori una interpellanza, interrogazioni e proposte di mozione. E' possibile seguire i lavori via web collegandosi alla pagina istituzionale del Consiglio regionale. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie