Agricoltori marchigiani svegliati da sms Agea su premi Pac

Confagricoltura Marche, "messaggi su pratiche incomplete"

(ANSA) - ANCONA, 07 NOV - Centinaia di agricoltori marchigiani sono stati svegliati la scorsa notte dai messaggi di Agea, l'organismo pagatore dei premi Pac, per informarli che la loro pratica risultava parziale o incompleta. Lo fa sapere Confagricoltura Marche, secondo cui si tratta di "una modalità davvero inusuale che ha generato sconcerto da parte di chi è stato svegliato di soprassalto nel cuore della notte, con il timore che potesse essere accaduto qualcosa di grave ai propri cari". Per il direttore Alessandro Alessandrini, "inviare sms notturni è davvero fuori dalla grazia di Dio. Questa mattina siamo stati tempestati di telefonate da molti dei nostri associati che ci hanno manifestato la loro incredulità per questa modalità di comunicazione". Destinatari sono stati tutti quei produttori che avevano indicato nel loro fascicolo aziendale anche il numero di cellulare. Nel testo si legge l'oscuro messaggio: "Sistema di monitoraggio, si notifica la presenza di bandierine gialle. È possibile effettuare le azioni autonome prestabilite". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie