A Isernia nasce il primo Emporio della Solidarietà

Voluto dal Vescovo, assicura beni di prima necessità

(ANSA) - ISERNIA, 23 NOV - La Caritas Diocesana di Isernia - Venafro ha creato l'Emporio della Solidarietà, il primo in Molise, inaugurato nella città capoluogo in Corso Risorgimento.
    Voluto fortemente dal Vescovo Camillo Cibotti, l'Emporio è un market solidale di 300 metri quadri, con casse automatizzate, carrelli, scaffali, celle frigorifere a cui si potrà accedere con una tessera (con credito di spesa) per ottenere beni di prima necessità. L'iniziativa è rivolta alle famiglie provate da difficoltà economiche e ulteriormente danneggiate dalle restrizioni del lockdown. Tali nuclei familiari saranno, periodicamente, segnalati dai centri di ascolto diocesani e parrocchiali e dagli operatori sociali dei Comuni che, attraverso protocolli di intesa tematici, aderiranno al progetto. L'Emporio può contare già sul contributo del Comune di Isernia, alcune aziende locali hanno garantito un sostegno.
    All'iniziativa possono contribuire anche tutti i cittadini con donazioni economiche o alimentari. L'Emporio sarà aperto dal martedì al giovedì, dalle 10 alle 13. "Ci sono nuove famiglie, nuove realtà che, poco tempo fa, non potevamo immaginare - ha detto il vescovo all'inaugurazione - Ecco perché caparbiamente ho voluto l'apertura. La Chiesa ha sempre nel cuore i poveri che devono essere al primo posto nell'azione Pastorale e sociale".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie