Gabusi, in primavera riparte Tenda bis

Assessore Piemonte "tempi più chiari dopo cig Italia-Francia"

(ANSA) - TORINO, 6 DIC - I lavori per il raddoppio del tunnel di Tenda dovrebbero ripartire nella primavera del 2020. E' l'indicazione emersa nella Conferenza intergovernativa (cig) italo-francese, che si è tenuta a Roma, con la partecipazione, per il Piemonte, dell'assessore regionale marco Gabusi e dei tecnici Giovanni Ruberto (settore stradale) e Marina Veneziano (comparto ferroviario). "I tempi sembrano essere più chiari - spiega Gabusi - e ci sono gli elementi per riaprire al più presto il cantiere. Anas sta predisponendo con Edilmaco (la società alla quale è stato dato il nuovo affidamento dei lavori, ndr) la perizia di variante ed entro una decina di giorni avremo la relazione. Inoltre, entro un mese e mezzo il consorzio inizierà la rimozione del materiale anidritico, operazione indispensabile per potere riprendere i lavori".
    La cig ha affrontato anche il tema della ferrovia Cuneo-Ventimiglia: è stata confermata la disponibilità per il rinnovo della convenzione italo-francese, "entro il 2020", spiega Gabusi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie