Cadavere in campagna Chivasso, due denunce per occultamento

Hanno abbandonato in un prato cadavere 22enne morto di overdose

(ANSA) - CHIVASSO, 02 DIC - I carabinieri della compagnia di Chivasso hanno denunciato una coppia di Brandizzo per occultamento di cadavere. Sono un uomo di 39 anni e la convivente di 46. Sono accusati di aver abbandonato in un prato di Chivasso, vicino alla riva del Po, il corpo di Andrei Miron Radu, il 22enne di Crescentino (Vercelli) trovato morto lo scorso 2 novembre.
    Secondo le indagini dei carabinieri i due, all'interno del loro appartamento, dopo aver consumato stupefacenti, si sono accorti della morte del 22enne, dovuta a un'overdose di cui ha dato parziale conferma l'autopsia. A quel punto hanno preso il cadavere e, in auto, hanno raggiunto Chivasso dove lo hanno abbandonato in zona Baraccone, all'estrema periferia della cittadina. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie